raffinazione

Raffinazione / Parucci

Nel 2012 Parucci è stata rilevata dal marchio inglese Affinage. Parucci è conosciuto dal famoso prodotto Parucci Funky Styler. Affinage rinominato Parucci presto Affinage / Parucci e alla fine Affinage.

I prodotti popolari come Parucci Funky Styler , pasta saporita , spinge verso l'alto Cera , Funky Argilla , fango asciutto e Shamrock sono ancora venduti sotto il loro nome originale del prodotto e la composizione, ma solo il nome del marchio è stato modificato per Affinage.


Parucci è in origine un marchio olandese e tutti i prodotti Parucci sono stati prodotti nei Paesi Bassi. L'acquisizione di Parucci da Affinage ha aperto tutte le porte per Parucci prodotti sul mercato internazionale.

prodotti di raffinazione sono venduti oggi in più di 50 paesi in tutto il mondo e la società ha centri di formazione nel Regno Unito, l'Italia e l'America.

Raffinazione
rende i prodotti styling dei capelli portare ogni acconciatura in modello desiderato. Grazie alla ricca gamma di prodotti per lo styling dei capelli, c'è qualcosa per tutti. Ogni prodotto styling Parucci ospita un grande effetto, in modo da fornire qualsiasi modello acconciatura desiderata. Il marchio non solo è unico in termini di possibilità, anche l'odore di ogni prodotto è deliziosa.

Hairandbeautyonline.com è un sito parrucchiere con una vasta gamma di prodotti per la cura dei capelli. Sia per i consumatori e professionisti. Se ordinate il prodotto viene spedito lo stesso giorno alle ore 15.00 (se disponibile). Hairandbeautyonline.com garantisce consegna rapida e prezzi più bassi dei Paesi Bassi.


Questo marchio si distingue per molti anni al numero 1 quando si tratta di prodotti per lo styling, in tutto il mondo questo marchio è visto come un trendstter, non è quindi molto sorprendente che Affinage è amato in ogni angolo del mondo!

raffinazione
Per saperne di più
IVA Incl.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo di cookie ci aiuteranno a migliorare questo sito. Nascondi questo messaggio Maggiori informazioni sui cookie »