Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Conditioner

Tigi Bed Head urbana Antidoti Recovery Conditioner a buon mercato on-line. Tigi Bed Head brillare! Tigi Bed Head Recovery Conditioner on-line. Tigi, a buon mercato!
Numero dell'articolo::
1750260
Maak een keuze

€21,50 €10,95

IVA Incl.
Bespaar korting met deze voordeelsets
+ Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Treatment Mask

6% Sconto

+ Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Shampoo

5% Sconto

Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Conditioner

Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Conditioner è il condizionatore ideale per capelli secchi e opachi. Il Bed Tigi capo del condizionatore è costituito da file sharing idratante più del 25%, che è più di ogni altro il condizionatore!

Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Conditioner contiene micro-Shield Complex, che protegge i capelli dal calore del strumenti per lo styling. Questo Bed Head Tigi balsamo rende i capelli più forti e ristabilisce visibilmente equilibrio di idratazione nei capelli.

Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Conditioner dà capelli una brillante lucentezza e una sensazione setosa, senza effetto crespo e fuzz. Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Conditioner ha un fresco, gradevole profumo ed è molto economico.

Suggerimento:

Usa:

  • Utilizzare una piccola quantità diTigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Conditioner.
  • Distribuire il balsamo sui capelli umidi.
  • Buon massaggio dalla radice alla punta.
  • 3 a 5 minuti in ammollo.
  • Sciacquare abbondantemente.

Tigi Bed Head Urban Antidotes Recovery Conditioner è disponibile in 250 ml e l'imballaggio 750ml.

5/5

Pamela Postato su 18 Giugno 2015 at 15:35

Ik gebruik altijd eerst de shampoo en daarna de conditioner! Deze twee vullen elkaar precies aan. Ik ben erg tevreden met Tigi. De hard to get is ook heel fijn!!!

5 stelle basate su 1 recensioni Aggiungi il tuo commento
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo di cookie ci aiuteranno a migliorare questo sito. Nascondi questo messaggio Maggiori informazioni sui cookie »